lunedì 5 ottobre 2015

FERMOFIUME

2015
Legno di larice 
11 m di lunghezza

Fermofiume è stato istallato nel mese di luglio durante la residenza per artisti Case Sparse | Tra l’Etere e la Terra presso un’area ai bordi del fiume Oglio in Valle Camonica.
Partendo dalla forma fisica del fiume Oglio e in particolare dalla tratta di fiume che attraversa il paese di Malonno (luogo di svolgimento della residenza) ho estrapolato questa traccia trasformandola in un grosso tavolo in legno di larice. Il tavolo si presenta privato della possibilità di essere veramente utilizzato essendo senza sedie o altro. Sarà necessaria una “collaborazione” da parte della popolazione che dovrà provvedere a portare delle sedie da casa o costruire delle panche successivamente. In questo modo il tavolo potrà essere utilizzato, inizialmente privato della sua funzione primaria.
Il tavolo e il fiume Oglio sono due forme speculari che si relazionano all’ambiente in maniera totalmente diversa. Il fiume in movimento costante; il tavolo immobile nella sua forma, obbligherà chiunque deciderà di usarlo a fermarsi, utilizzandolo come punto di osservazione del fiume stesso o per trascorrere dei momenti conviviali tipici di una comunità.


ph:Emiliano Milanesi, Luisa Littarru, Francesca Damiano







 







 














Esiste una copia cartacea di Fermofiume








e svariate forme per descrivere la stessa cosa, mosse da desideri differenti





frottage_carta, graffite